L’ANELLO FORTE

Venerdì 7 giugno 2019 , ore 21.00

Castellazzo di Bollate, ex Area Fabbrica Sutter & Thévenot / zona fornaci e area dello scoppio

Spettacolo teatrale
L’ANELLO FORTE
La terra, la fabbrica, il viaggio – Primo studio: la terra
tratto da “L’anello forte” di Nuto Revelli
con Laura Curino
progetto teatrale Anna di Francisca

Sotto il murales dedicato alle donne vittime dell’esplosione, realizzato nel 2018 dall’artista Ale Senso in occasione del centesimo anniversario, si terrà un momento celebrativo istituzionale e lo spettacolo che dà voce alle donne, cuore forte e pulsante della civiltà contadina e del lavoro. Storie struggenti e buffe, memoria di donne che con la loro tenacia hanno lavorato nelle campagne e poi affrontato la rivoluzione dell’industria, muovendosi tra il desiderio di autonomia e libertà, gli impedimenti culturali e famigliari ed il desiderio di garantire futuro a se stesse ed ai loro figli.

La partecipazione è gratuita

Presentazione degli interrogatori inediti

In questa occasione verranno presentati per la prima volta gli importanti documenti inediti reperiti presso l’Archivio Centrale dello Stato che permettono di arricchire ulteriormente la storia di questa tragedia. Il fondo comprende numerosi documenti di straordinaria importanza a livello tecnico e investigativo con perizie, mappe e relazioni. Ma su tutto emergono i verbali di interrogatorio di molti dipendenti ascoltati come testimoni presenti al momento dell’accaduto, che rappresentano testimonianze preziose anche, e soprattutto, dal punto di vista umano e sociale. Quelli che allora erano stati redatti come formali interrogatori a supporto di indagini relative a un incidente sul lavoro, sono oggi per noi testimonianze vive, narrate in prima persona, che, raccontando la quotidianità di un lavoro duro e pericoloso, ci trasmettono le emozioni, le paure, lo smarrimento degli interrogati. Ci permettono anche di entrare nella fabbrica, quasi di vedere la disposizione dei reparti, delle operaie al tavolo di lavoro e del materiale accatastato, ci comunicano i sospetti e le paure degli operai – donne e uomini –, denunciano le situazioni difficili e spesso moleste che erano costrette a subire le donne impiegate nello stabilimento. Una rara e toccante documentazione che restituisce voce a chi forse non ha avuto possibilità di parlare. Non potevamo lasciare che rimanessero parole. Volevamo dar loro voce. Per questo abbiamo chiesto a nudoecrudo teatro, compagnia teatrale professionista che ha realizzato un toccante spettacolo dedicato all’esplosione della fabbrica Sutter&Thevenot, di darci una mano. Ne è scaturito il lancio di un percorso di costruzione di uno spettacolo teatrale partecipato dalla cittadinanza: dal mese di ottobre prenderà il via un laboratorio aperto a tutti che porterà alla realizzazione di uno spettacolo corale dedicato alla vicenda e che debutterà nel 2020.

Evento realizzato da Comune di Bollate – Assessorato alla Cultura e Pace
In collaborazione con Fondazione Augusto Rancilio e Ente Parco delle Groane

PROGETTO REALIZZATO DA
Comune di Bollate, ACLI Zona Bollate Groane, CSBNO, Ente Parco delle Groane, Fondazione Augusto Rancilio
Concessione del logo “Centenario Prima Guerra Mondiale” della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale
CON LA PARTECIPAZIONE DI
Comune di Garbagnate Milanese, Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lombardia, Sindacati CGIL, CISL e UIL, Fondazione Pirelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Cineteca Italiana, e-distribuzione Lombardia, CAP Holding
CON IL PATROCINIO DI
MIBACT, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano, Fondazione Comunitaria Nord Milano onlus, Archivio di Stato di Milano.
Un particolare ringraziamento all’Archivio Storico dell’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.
Ufficio Stampa: Overcomm

In collaborazione con
Associazione Sportiva Culturale Pol. Cassina Nuova, Accademia Vivaldi, Amici di Castellazzo, Anthelios Edizioni, Circolo Fotografico Lo Scatto, Circolo Fratellanza e Pace, Comitato Soci Coop Bollate, Compagnia Carlo De Cristoforis, Gruppi di Cammino, Gruppo Artisti Bollatesi, Gruppo Astrofili Groane, Gruppo Podistico Avisino, La Fabbrica dei Segni, Moviteatro, nudoecrudo teatro, Oasi WWF del Caloggio, Parrocchia San Guglielmo, Proloco Bollate, Scuola di tombolo Fuselli che passione, Vivere Castellazzo